Occhio Pavese, Notizie Pavia

Sabato, 20 Gennaio 2018
Ultimo agg: 18 Gennaio 2018, 13:49
Facebook Twitter Instagram

Edilizia residenziale pubblica, via ai lavori in dodici appartamenti

La Giunta Depaoli ha deciso di ristrutturare dodici alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà comunale in via San Giovannino, in piazzale Crosione e in via Cervi.

PAVIA 28/12/2017 - La Giunta ha deciso di ristrutturare dodici alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà comunale in via San Giovannino, in piazzale Crosione e in via Cervi, per una spesa complessiva di 250.000 Euro.
Gli interventi di ristrutturazione hanno lo scopo di ammodernare gli alloggi nelle finiture e negli impianti e di rendere più funzionali i servizi igienici nelle dotazioni e nelle dimensioni.

"In accordo con l'ufficio case - spiega Giovanni Magni, assessore ai Lavori pubblici - sono stati individuati una serie di alloggi da sistemare per le future assegnazioni. Con questo intervento di 250mila euro viene completato quanto previsto dal programma per l'edilizia residenziale per l'anno 2017".

In via San Giovannino sono tre gli alloggi nei quali sono previsti lavori ma le tre unità abitative presentano un differente stato di degrado e differenti problematiche. Un appartamento necessita di una ristrutturazione complessiva a causa del pessimo stato di conservazione delle finiture, come pavimenti, pareti, infissi e porte. Il secondo appartamento necessita di una ristrutturazione leggera, localizzata nell'ambiente bagno e cucina a causa del cattivo stato di conservazione dei rivestimenti in ceramica e delle ridotte dimensioni del locale bagno. Il terzo appartamento necessita di una migliore collocazione funzionale dei sanitari.

Gli interventi di manutenzione straordinaria da eseguire nei quattro appartamenti in piazzale Crosione riguarderanno l'adeguamento murario e impiantistico dei bagni, dei locali cucina (con la sostituzione dell’impianto gas esterno esistente), nuove caldaie “di tipo a condensazione” per il riscaldamento e la produzione di acqua calda per uso cucina e sanitario e l'adeguamento degli impianti elettrici in tutti i locali, serramenti da rinnovare e nuove porte interne, così come nuovi saranno i pavimenti ed i rivestimenti.

In via Cervi gli alloggi da ristrutturare sono cinque e gli interventi progettuali riguardano gli adeguamenti funzionali e normativi di tutte le parti impiantistiche, i miglioramenti di tutti i serramenti e degli apparecchi sanitari. In particolare dovranno essere verificati, ed in parte sostituiti, i servizi igienici e le cucine. Due appartamenti saranno particolarmente interessati da interventi di sostituzione e verifica, sia per gli impianti, sia per le pareti, i soffitti e le porte, perché interessati da infiltrazioni d’acqua e muffe.

Foto copertina via

Galleria foto

Tags

Scopri ora le nostre offerte

Altri articoli nella stessa categoria